facebook rss

Cade nel torrente e resta intrappolato
nelle sabbie mobili:
soccorso in gravi condizioni

MONTEMARCIANO - L'uomo, un 60enne di Marina, stamattina stava pedalando in sella alla sua bici elettrica sul sentiero del Rubbiano quando è scivolato. E' ricoverato all'ospedale regionale di Torrette
domenica 13 Ottobre 2019 - Ore 14:02
Print Friendly, PDF & Email

Vigili del fuoco (foto di repertorio)

 

Stava pedalando in sella alla sua bici elettrica sul sentiero Rubbiano, quando per cause in corso di accertamento, è scivolato andando a finire nel torrente Rubbiano, dieci metri sotto al livello del sentiero. E’ successo stamattina, poco dopo le 10, lungo il sentiero ciclo-pedonale di via Porcareccia. Tanta paura per un uomo di 60 anni (C.M.le sue iniziali) residente a Marina, che cadendo è rimasto intrappolato nelle sabbie mobili create con il livello seppur basso dell’acqua del torrente e il fango. L’uomo, che nella caduta ha riportato diverse fratture, non riusciva a tirarsi fuori dal pantano. Immediato l’allarme al 118 e ai Vigili del fuoco, lanciato da alcuni presenti che loro malgrado hanno assistito all’incidente e non sono riusciti ad aiutare l’uomo. I vigili del fuoco di Ancona, prontamente intervenuti, hanno lavorato per circa un’ora per raggiungere l’anziano ed estrarlo dalle sabbie mobili dove era rimasto impantanato, senza procurargli altri traumi. Una volta liberato è stato affidato alle cure dei sanitari del 118 che lo hanno trasferito in codice rosso a Torrette. Non dovrebbe essere in pericolo di vita.
ta.fre.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X