facebook rss

Sbalzato fuori dal pick up,
muore un cacciatore

ASCOLI - La vittima, un uomo di circa 70 anni, che abitava a Rosara, era a bordo del mezzo insieme a un amico residente a Poggio di Bretta. La vettura è uscita fuori strada lungo una sterrata, ribaltandosi e precipitando per oltre venti metri
domenica 13 Ottobre 2019 - Ore 19:06
Print Friendly, PDF & Email

E’ morto sbalzato fuori dal pick up su cui viaggiava. Il tragico episodio è accaduto poco dopo le ore 13 di oggi nella frazione ascolana di Santa Maria in Capriglia,  lungo una strada, in parte sterrata, che da Rosara conduce a Mozzano. A bordo del mezzo, oltre all’uomo, di circa 70 anni, c’era pure un suo amico residente a Poggio di Bretta, il quale però è rimasto incastrato all’interno dell’abitacolo, riportando comunque gravi lesioni. E’ stato pertanto trasportato dall’eliambulanza, allertata dalla centrale operativa del 118 e giunta dalla base di “Marche Soccorso” di Fabriano, all’ospedale regionale “Torrette” di Ancona.

I due stavano rientrando da una battuta di caccia quando, per cause ora al vaglio della Polizia Municipale di Ascoli che si sta occupando dei rilievi, l’auto si è ribaltata finendo nel campo sottostante. I sanitari del 118 di Ascoli sono intervenuti immediatamente, ma per quell’uomo da subito è stato chiaro che non c’era più nulla da fare. L’amico invece è stato stabilizzato sul posto per poi essere caricato da “Icaro” che si alzato di nuovo in volo con destinazione il “Trauma Center” del capoluogo regionale. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i Carabinieri del Nucleo radiomobile di Ascoli e i Vigili del fuoco arrivati dalla caserma di Castagneti, i quali hanno provveduto a mettere in sicurezza il mezzo che al momento è stato posto sotto sequestro per essere messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X