facebook rss

Compra una Porsche sul web
ma paga con assegno falso

SENIGALLIA - Rintracciato e denunciato per truffa un riminese di 61 anni, acquirente di una Cayenne comprata per 22mila euro
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri della stazione di Senigallia

 

Compra una Porsche Cayenne su Subito.it con un assegno circolare falso: denunciato dai carabinieri di Senigallia. Nei guai c’è finito un 61enne di Rimini con l’accusa di truffa aggravata. Tutto è iniziato nel mese di luglio, quando un cittadino di Senigallia ha pubblicato su Subito.it un annuncio per la vendita di una  Porsche Cayenne, fissando il prezzo a 22mila euro. A fine settembre l’uomo è stato contattato da una persona interessata all’acquisto, che gli ha dato appuntamento a Senigallia per effettuare la compravendita dell’automobile. I due si sono incontrati in un’agenzia di pratiche automobilistiche e in quell’occasione l’acquirente ha consegnato un assegno circolare che riportava correttamente la somma pattuita per l’acquisto. L‘assegno è risultato falso, ma quando l’uomo se ne è reso conto era troppo tardi. Il truffatore è riuscito a scappare con la Porsche, ma grazie alle informazioni fornite dalla vittima i carabinieri sono riusciti ad identificarlo. Le ricerche del riminese si sono protratte per qualche settimana, fino a quando, due giorni fa, è stato rintracciato a Coriano. I militari dell’Arma gli hanno chiesto informazioni sulla Porsche Cayenne oggetto della truffa, ma l’uomo non ha fornito indicazioni utili al ritrovamento dell’auto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X