facebook rss

Controlli del week end: droga,
alcol e multa a una lucciola ubriaca

SENIGALLIA - La 30enne ha inveito contro i poliziotti che le chiedevano i documenti in via Podesti ed è stata sanzionata per ubriachezza molesta. Segnalati alla Prefettura invece tre uomini trovati in possesso di cocaina e marijuana
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Controllo del fine settimana intensificati dalla Polizia a Senigallia per prevenire i reati predatori, che effettivamente non si sono verificati. I servizi degli agenti del Commissariato, diretto dal vice questore Agostino Licari, sono consistiti in posti di controllo e accertamenti in alcune zone della città. Sono state controllate oltre 70 persone e 50 auto. Durante un controllo a carico di una prostituta presente in via Podesti gli agenti hanno chiesto i documenti alla donna ma lei ha riferito di non averli al seguito. Gli agenti dunque hanno deciso di effettuare una precisa identificazione della donna che però, per via dello stato di ebbrezza in cui si trovava, a quel punto, ha cominciato a inverire contro i poliziotti. Sono però riusciti ad effettuare l’identificazione ed R.S. rumena di 30 anni, e al termine è stata sanzionata per ubriachezza molesta. Nel corso dei controlli gli agenti hanno provveduto anche a segnalare alla Prefettura 3 persone trovate in possesso di stupefacenti. In particolare in occasione di un controllo in zona via Carducci gli agenti hanno fermato due uomini uno dei quali in possesso di un involucro contenente cocaina. Durante un controllo a carico di un giovane pregiudicato, già noto alla polizia, lo stesso è stato trovato con una dose di eroina che – ha riferito- avere per uso personale. In occasione dell’ ultimo controllo in zona via Capanna gli agenti hanno notato due giovani, uno dei quali, alla vista degli agenti, ha gettato qualcosa a terra. I poliziotti avvicinatisi hanno comunque trovato in possesso del giovane un involucro con diversi grammi di marijuana. GTutta la sostanza è stata sottoposta a sequestro.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X