facebook rss

Messa in sicurezza delle scuole:
il Miur rettifica la graduatoria
e a Loreto arrivano meno fondi

SORPRESA - All’inizio di ottobre il ministero aveva assegnato alla città mariana di 2 milioni di euro per il progeto di ristrutturazione della Primaria 'Collodi' e delle Medie 'Lotto' ma nell’arco di pochi giorni sono cambiati i numeri e l'importo è sceso a 350mila euro
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Loreto, Paolo Niccoletti

 

Doccia fredda sul comune di Loreto dopo la rettifica della graduatoria del Miur che all’inizio di ottobre ha assegnato alla città mariana la cifra di 2 milioni di euro per il progetto di messa in sicurezza dell’immobile delle scuole elementari Collodi e delle  Medie Lotto ma nell’arco di pochi giorni ha cambiato i numeri corrispondendo solo un importo di 350mila euro. Una storia che ha dell’incredibile. Con il Decreto Direttoriale 454 del 9 ottobre scorso il Miur ha infati approvato le graduatorie relative all’assegnazione di risorse per l’adeguamento sismico degli immobili scolastici, in particolare il Comune di Loreto viene indicato come destinatario della cifra di 2.000.000 euro relativa al progetto delle scuole Lotto (allegato ad oggi ancora presente e scaricabile sul sito del Miur). In data 22 ottobre lo stesso Miur invia una nuova graduatoria, a rettifica della prima emessa, specificando che al Comune di Loreto non viene assegnata la cifra di 2.000.000 euro ma un importo di 350.000 euro relativo al progetto di messa in sicurezza dell’immobile delle scuole elementari Collodi. È possibile constatare quindi una variazione di risorse e di progetto finanziato.

Da parte del Comune di Loreto sono stati presentati entrambi i progetti di adeguamento sismico, in prima battuta il finanziamento della scuola media Lotto, a seguire la modifica e la scelta di quello della scuola elementare Collodi. «È inteso che l’amministrazione comunale al completamento delle verifiche e qualora vi siano i presupposti, si farà parte attiva nel verificare la correttezza delle scelte adottate dal Miur». Queste le parole del sindaco Paolo Niccoletti che aggiunge «apprendiamo con disappunto la modifica alla graduatoria ma siamo comunque lieti che una parte dei fondi rimane destinata a Loreto, in particolare il riconoscimento dei fondi alle scuole Collodi di Villa Musone farà in modo che gli stanziamenti già previsti per queste ultime vengano dirottati per il miglioramento delle scuole medie. Inoltre, non essendo questi ultimi sufficienti, l’amministrazione si attiverà da subito per reperire ulteriori finanziamenti per completare l’opera di miglioramento sismico delle scuole».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X