facebook rss

Fugge all’alt
e sfreccia a 180km/h
Nei guai un 30enne

SENIGALLIA - Il ragazzo è stato inseguito e fermato dalla polizia dopo che era scappato a un posto di blocco
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Fugge all’alt e sfreccia a 180 km/h: nei guai un 30enne. Il ragazzo, originario di Cattolica e residente a Fano, è stato fermato la scorsa notte dalla polizia a Senigallia, durante un controllo in via Sanzio. Il 30enne era arrivato al posto di blocco a bordo di una Bmw già a forte velocità, poi ha rallentato, ma quando gli agenti hanno mostrato la paletta ha pigiato nuovamente l’acceleratore ed è fuggito. Così è scattato l’inseguimento. La volante ha inseguito l’auto che ha raggiunto anche i 180km/h fino a Mondolfo-Marotta, dove con l’aiuto anche di altre pattuglie alla fine il 30enne è stato fermato. Aveva precedenti per guida in stato di ebbrezza, non è risultato positivo all’alcoltest. Per lui sanzioni fino a 500 euro e tre punti in meno sulla patente.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X