facebook rss

Vandali al liceo scientifico Medi,
danneggiati tre condizionatori
e rubate monete dai distributori

SENIGALLIA - E' successo nella notte tra domenica e lunedì, indagini in corso dei carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

Il liceo scientifico Enrico Medi di Senigallia

 

Sono in corso le indagini dei carabinieri della Compagnia di Senigallia – coordinati dal capitano Francesca Romana Ruberto – sullo strano atto vandalico messo a segno nella notte tra domenica e lunedì ai danni dal liceo Scientifico “Enrico Medi” di viale IV Novembre. Operatori scolastici e docenti ieri mattina al suono della prima campanella hanno trovato tre condizionatori danneggiati e i distributori di merendine divelti per prelevare il denaro contenuto all’interno, per lo più spiccioli per un bottino certamente magro ma ancora in via di quantificazione, così come sono da quantificare i danni arrecati all’Istituto. Il personale ha lanciato l’allarme al 112 e sul posto sono intervenuti i militari per effettuare un sopralluogo. Già domani mattina, con ogni probabilità, il dirigente scolastico del Liceo Medi si recherà negli uffici del comando di via Marchetti per sporgere denuncia contro ignoti. Le indagini sono in corso ma sembra che quello messo a segno al liceo scientifico non sia un semplice furto: chi è penetrato all’interno dell’Istituto voleva sì rubacchiare, ma anche fare danni alla scuola con degli atti vandalici in piena regola. E sembra esserci riuscito, visto che si è stati costretti a spostare una delle classi in un’altra aula per via dell’acqua presente sul pavimento con la rottura dei condizionatori. Si indaga anche, con tutta la discrezione del caso, proprio nel mondo scolastico. Saranno utili alle indagini anche le spycam attorno alla scuola. Certo non è la prima volta che ignoti mettono a segno raid ai danni delle scuole di Senigallia, destando sconcerto e indignazione nella cittadinanza.

(Ta. Fre.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X