facebook rss

Il Loreto parte a razzo,
l’Aurora Treia non completa la rimonta

PROMOZIONE - I padroni di casa si portano sul 3 a 0, il rigore di Gobbi riapre i giochi a fine primo tempo. Nella ripresa accorcia Ramadori. Finisce 3 a 2
Print Friendly, PDF & Email

 

Il Loreto supera l’Aurora Treia dopo una partita avvincente da due volti, primo tempo di chiara marca lauretana ripresa a favore degli ospiti. Partenza al fulmicotone del Loreto che al 4’ va in vantaggio, angolo che Garbuglia prolunga di testa, arriva Camilletti che insacca da sotto misura, gli ospiti reagiscono ma sono improduttivi ed è il Loreto più pericoloso, con Garbuglia che dal limite sfiora il palo alla destra di Cartechini, al 22’ arriva il raddoppio Moriconi serve in area Garbuglia che non perdona, al 28’ si vede l’Aurora con Ramadori di testa alto su cross di Gobbi, tra i migliori dei suoi, al 37’ il tris è servito conclusione di Garbuglia respinge Cartechini arriva Camilletti che mette nel sacco, il risultato sembra archiviato per i lauretani, ma al 42’ arriva il rigore per gli ospiti che Gobbi trasforma. Nella ripresa il Treia crede nella rimonta ma il Loreto ha le occasioni per chiudere l’incontro sui piedi di Spagna al 59’ e Garbuglia al 62’ma non c’entrano la porta per un soffio, scampato il pericolo al 68’ gli ospiti accorciano con Ramadori su cross del solito Gobbi, ultima mezz’ora con il Treia in avanti la retroguardia del Loreto tiene, ma al 86’ Ramadori di testa, su respinta di Pedol, sfiora la clamorosa rimonta con la palla che va fuori di un niente. Incontro ben giocato da ambo le parti, tra gli ospiti ottima prova di Gobbi, bravi Romagnoli e l’under Fratini, nel Loreto Camilletti una spanna sopra gli altri, oltre alla doppietta personale ha recuperato molti palloni, menzione per capitan Garbuglia che oltre alla pregevole rete ha lottato in mezzo al duo Ballini-Verdicchio con caparbietà e tenacia.
Dagli spogliatoi. Mister Moriconi del Loreto: «buono il primo tempo poi nella ripresa siamo calati, loro andavano a 100 noi a 20, comunque in questo campo è difficile gestire le partite e fino ad oltre il novantesimo bisogna avere la concentrazione al massimo, vincere questo tipo di partite è importante per noi, il Treia visto nella ripresa meritava qualcosa di più». Mister Travaglini dell’Aurora Treia: «purtroppo trovarsi sotto di tre gol dopo 37 minuti diventa difficile da rimontare, nel primo tempo abbiamo commesso alcune imprecisioni che abbiamo pagato caro, poi il rigore ci ha dato un filo di speranza ed i ragazzi nella ripresa hanno dato tutto, bravo il Loreto a reggere e portare a casa la vittoria».

C.S.LORETO – AURORA TREIA 3 – 2
Loreto: Pedol, Accattoli (29’stGalvani), Iommi, Camilletti, Monteneri, Bigoni, Massei, Moriconi, Garbuglia (45’st Alessandrini), Spagna(49’st Pigliacampo), Petrini (29’stCiminari) All.Moriconi.
Aurora Treia: Cartechini, Castelli, Fratini, Romagnoli(40’ st Capenti), Verdicchio, Ballini, Gobbi, Kakuli, Ramadori, Di Francesco Ariel(19’st Cervigni), Di Francesco Alex All.Travaglini.
Arbitro: Eriseld Nazeraj (Fm) Assistenti: Giretti (Mc) Pellerino (Mc)
Marcatori: 4’e 37’ Camilletti(L), 22’Garbuglia(L), 42’ Gobbi(T) su rigore, 23’st Ramadori(T)
Ammoniti: Castelli (T),Fratini(T), Ramadori(T), Accattoli(L) , Iommi (L).

</

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X