facebook rss

Apre il Centro del Riuso
nel Comune ‘riciclone’

CASTELFIDARDO – La struttura di via Pio La Torre grazie al co-finanziamento della Regione Marche verrà inaugurata sabato prossimo, con l’obiettivo di dare una seconda vita a ciò che non si usa più ma è ancora funzionante
Print Friendly, PDF & Email

Un Centro del riuso (foto d’archivio)

In una città, come Castelfidardo, che vanta una percentuale di raccolta differenziata superiore all’80%, frutto di una spiccata sensibilità ambientale e di comportamenti virtuosi largamente diffusi, l’apertura del Centro del Riuso rappresenta un tassello ormai imprescindibile.  Castelfidardo è, infatti, uno dei migliori ‘Comuni ricicloni‘ delle Marche certificati da Legambiente. La struttura sorta dinnanzi all’area del Centro Ambiente di via Pio La Torre grazie al co-finanziamento della Regione Marche verrà inaugurata sabato 23 alle 11, con l’obiettivo di dare una seconda vita a ciò che non si usa più ma è ancora funzionante, integro e può essere utile ad altre persone, riducendo così gli sprechi e incentivando la cultura del riuso dei beni, basata su principi di tutela ambientale e di solidarietà sociale. Il servizio è rigorosamente gratuito e accessibile a tutti i residenti (e soggetti no profit) in regola con il pagamento della tassa rifiuti muniti di green card.

I conferimenti e i ritiri sono disciplinati da un regolamento che stabilisce condizioni e modalità. Il prelievo, ad esempio, è consentito in via sperimentale con una frequenza di due volte al mese e non più di cinque pezzi alla volta; articoli ingombranti come i mobili vanno fotografati e smontati, ma non necessariamente trovano spazio al centro del riuso, pertanto è necessario contattare l’operatore per verificare la disponibilità. Tutte le movimentazioni verranno comunque registrate in un data base e tutto ciò che vi sosta per tre mesi senza suscitare interesse, viene d’ufficio spostato al Centroambiente come rifiuto da avviare in discarica. Esempi di beni che possono essere conferiti: piatti, posate e suppellettili, oggettistica, giocattoli, libri, mobilio, reti, biciclette, passeggini e carrozzine. Piccoli elettrodomestici come televisori (comprensivi telecomandi, cavi, ecc.), frullatori, registratori, radio, phon, scalda biberon etc. Orari di apertura: lunedì 9.00-14.00; mercoledì 14.00-19.00; sabato 9.00-12.00 e 15.00-18.00. Info 0717823136.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X