facebook rss

Ubriaco, picchia la moglie
e manda 4 agenti in ospedale:
arrestato

JESI - Si tratta di un marocchino 34enne per cui è scattata l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. La coniuge lo ha denunciato per maltrattamenti in famiglia. Andrà ai domiciliari
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Ubriaco, picchia la moglie e aggredisce i poliziotti, mandandone quattro in ospedale . E’ quanto avvenuto sabato sera a Jesi. In arresto c’è finito un operaio marocchino di 34 anni. Le manette sono scattate con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, ma è stato anche denunciato per maltrattamenti in famiglia a seguito della denuncia sporta dalla moglie. Questa mattina, il tribunale dorico ha convalidato l’arresto e disposto per l’uomo i domiciliari in attesa della prima udienza del dibattimento. Li sconterà in un appartamento diverso da quello condiviso con la vittima. Tutti gli agenti rimasti feriti sono andati in ospedale. Il più grave ha una prognosi di sette giorni. Tutta la scena di violenza domestica, stando a quanto rilevato, si è svolta sotto gli occhi dei figlioletti della coppia. E’ stata la stessa vittima a chiamare il 113 per cercare di sedare la lite e riportare la situazione alla calma. Quando sono arrivati sul posto, gli agenti del Commissariato sono stati aggrediti selvaggiamente dal marocchino. L’uomo è risultato positivo all’etilometro con un tasso alcolico pari a 1,7 g/l. Alla fine, sono scattate le manette. La moglie, in sede di denuncia, ha parlato di episodi pregressi di violenza, iniziati almeno un anno fa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X