facebook rss

Controlli alla stazione ferroviaria:
nei guai una 20enne
trovata con la marijuana

SENIGALLIA - I carabinieri l'hanno accompagnata in caserma e dopo la perquisizione sono state rinvenute 9 dosi di stupefacente nascoste tra i capi di abbigliamento. La ragazza è stata denunciata per detenzione di droga ai fini di spaccio
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri in servizio di controllo alla stazione ferrovria di Senigallia

 

Controlli alla stazione ferroviaria di Senigallia, denunciata una donna trovata in possesso di droga. Nell’ambito delle attività di controllo del territorio e di repressione dei reati, i militari della Compagnia di Senigallia, comandanti dal capitano Francesca Romana Ruberto, ieri pomeriggio hanno denunciato una 20enne per detenzione di droga ai fini di spaccio. I carabinieri si sono recati nei pressi della stazione di Senigallia, dove periodicamente vengono eseguiti controlli e perquisizioni, finalizzati all’identificazione delle persone sospette e di eventuali spacciatori. Solo nell’ultimo mese, in quella zona, sono state sottoposte a controllo 35 persone. Ieri i hanno effettuato un nuovo servizio nei pressi della Stazione, dove hanno notato, tra i passanti, una giovane donna. Si sono quindi avvicinati per procedere alla sua identificazione, ma la 20enne, originaria di Senigallia, attualmente senza fissa dimora e senza lavoro, fin da subito ha manifestato un atteggiamento sospetto, cercando di eludere il controllo. I militari hanno quindi provveduto a condurla in caserma, dove è stata sottoposta ad una perquisizione personale, che ha consentito di rinvenire ben 9 dosi di marijuana già confezionate e pronte per lo spaccio, nascoste tra i capi di abbigliamento, oltre ad un bilancino di precisione. Tutto il materiale è stato sequestrato e la ragazza è stata quindi denunciata alla Procura della Repubblica di Ancona per detenzione di droga ai fini di spaccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X