facebook rss

Badante ubriaca aggredisce
i carabinieri: arrestata

MONTEMARCIANO - Sono stati gli anziani che la donna avrebbe dovuto accudire a chiamare il 112
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Infastidisce gli anziani che deve accudire e poi aggredisce i carabinieri: arrestata badante per resistenza a pubblico ufficiale. La donna, una bulgara di 37 anni, è finita in manette ieri sera, a Montemarciano.   La badante, dopo essersi ubriacata, aveva iniziato ad infastidire i due ottantenni, i quali avevano provato ad allontanarla dall’abitazione, senza riuscirci. Erano quindi stati costretti a chiedere aiuto al 112. I carabinieri di Montemarciano sono quindi giunti all’interno dell’abitazione, dove hanno trovato la donna in stato di agitazione, alla quale hanno chiesto di andare via dalla residenza dei coniugi. La donna, per tutta risposta, ha cercato di aggredire uno dei due militari sferrandogli un pugno al petto, che è stato intercettato e schivato dal militare. La donna è stata quindi immobilizzata e condotta in caserma, dove ha dovuto rispondere delle condotte aggressive poste in essere nei confronti dei carabinieri. E’ stata arrestata per resistenza, ed è stata collocata in camera di sicurezza fino a questa mattina, quando il pm di turno ne ha disposto la liberazione, trasmettendo gli atti al giudice. La straniera ha perso il lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X