facebook rss

La Lega alla Regione:
«Bonus da mille euro
a ogni operatore sanitario»

LA PROPOSTA dei consiglieri regionali: «Vuole essere un segnale concreto di riconoscimento a chi è in prima linea e merita il plauso di tutti i cittadini»
Print Friendly, PDF & Email

 

I consiglieri della Lega con Paolo Arrigoni

 

«Mille euro a testa per gli operatori sanitari, in prima linea nella lotta al coronavirus, operanti su tutto il territorio marchigiano». È il contributo che la Lega Marche ha chiesto alla Regione di assegnare come riconoscimento a tutti i medici, infermieri, tecnici e operatori socio-sanitari impegnati in queste settimane negli ospedali contro il Covid-19. «Vuole essere un segnale concreto di riconoscimento – confermano il Consiglieri del Gruppo, Sandro Zaffiri, Luigi Zura Puntaroni, Marzia Malaigia e Mirco Carloni – per chi è in prima linea merita il plauso di tutti i cittadini. Si tratta di una misura eccezionale per la sua dimensione – conclude il capogruppo Sandro Zaffiri- sarà una tantum, ma vogliamo che arrivi subito nelle loro tasche come ha già fatto l’Emilia Romagna in questi giorni».

 

</

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X