facebook rss

Contributo affitti,
più risorse per i 230 beneficiari

JESI - La Regione Marche ha assegnato maggiori fondi e questo consentirà al Comune di concedere un sostegno pari a circa il 25% di quanto richiesto da ciascuno
Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Jesi informa tutti coloro che sono stati inseriti nella graduatoria per i contributi sulle locazioni riferita al bando 2019 (230 i soggetti ammessi sui 236 richiedenti) che la Regione Marche ha assegnato ulteriori risorse rispetto a quelle inizialmente girate e che erano irrisorie, fatto questo che consente ora di concedere un sostegno pari a circa il 25% di quanto richiesto da ciascuno. «Una volta che la Regione Marche girerà al Comune di Jesi tali ulteriori risorse, pari a 119 mila euro, – spiega una nota stampa dell’Amministrazione comunale – si procederà con i mandati di pagamento che i beneficiari potranno andare a riscuotere direttamente alla Tesoreria comunale, verosimilmente ad inizio settembre. Gli uffici comunali dovranno infatti effettuare di nuovo la procedura, dopo che avevano già emesso i mandati di pagamento riferiti ad una tranche minima (appena 8 mila euro complessive) assegnati in prima istanza al Comune di Jesi e che sarebbero stati liquidabili dopo Pasqua. Una somma questa che copriva appena l’1,6% del contributo richiesto da ciascun avente titolo (il più elevato si sarebbe attestato attorno ai 50 euro) ma che il Comune non aveva potuto far altro che liquidare come previsto dalla legge». Comunicato ad inizio aprile il nuovo plafond a disposizione, ora si è sospeso il mandato di pagamento già predisposto. E così, una volta che il Consiglio comunale approverà la variazione di bilancio, gli uffici procederanno ad effettuare i nuovi conteggi, attivando un unico mandato di pagamento riferito al totale delle somme a disposizione. Maggiori informazioni gli interessati potranno averle contattando lo 0731 538526.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X