facebook rss

Scontro all’incrocio,
motocilista soccorso dall’eliambulanza

JESI - Lo schianto è avvenuto questa mattina poco dopo le 10 in via Gramsci nei pressi dell'incrocio con piazza XXV Aprile. A restare ferito gravemente, un centauro di 24 anni trasferito a Torrette
Print Friendly, PDF & Email

I soccorsi per l’incidente in via Gramsci

 

Secondo grave incidente in città, a pochi giorni dall’allentamento delle misure del lockdown. E’ avvenuto questa mattina verso le 10,15 in via Gramsci, all’incrocio con piazza XXV Aprile, nei pressi di via Contuzzi. Un’auto e una moto si sono scontrate, per cause in corso di accertamento da parte della polizia locale, e ad avere la peggio è stato  il centauro. Il giovane motociclista, un 24enne jesino in sella alla sua potente Kawasaki, è stato travolto da una Fiat 600 guidata da un ragazzo di 19 anni anch’egli residente in città. Un impatto violentissimo in seguito al quale il centauro è stato sbalzato a terra. L’automobilista ha allertato il 118 e sul posto sono intervenuti sia i sanitari dell’automedica del 118 di Jesi che l’ambulanza della Croce verde. Ma per la dinamica maggiore del sinistro e le condizioni del ferito, è stata anche richiesta l’eliambulanza Icaro01 che, atterrata nel prato dietro la chiesa Regina della Pace, ha trasferito il centauro in codice rosso al pronto soccorso di Torrette. Era cosciente durante i soccorsi, ma le sue condizioni sono gravi. Illeso ma spaventato il giovane automobilista, sentito dalla Polizia locale. Strada chiusa per consentire i soccorsi e la rimozione dei mezzi incidentati.
(tafre)

Travolto da un’auto, ciclista in prognosi riservata

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X