Caporalato al porto:
‘pizzo’ chiesto agli operai,
fatture false per 15 milioni di euro

LA MAXI INDAGINE della Guardia di Finanza nella catena dei subappalti del cantiere navale. Coinvolte 16 società, 19 le persone denunciate, tra cui 6 presunti ‘caporali’. Tra le accuse, sfruttamento del lavoro, truffa aggravata e frode fiscale -VIDEO