facebook rss

Matteo Marasca nominato
presidente dell’Asp9

JESI - La candidatura sostenuta dal sindaco Bacci: «lo ritengo preparato e capace di interpretare i bisogni delle nostre comunità, in particolare dei più fragili»
Print Friendly, PDF & Email

Matteo Marasca

 

 

Nella giornata di ieri si è insediato il nuovo consiglio di amministrazione dell’Azienda Servizi alla Persona Ambito 9 (Asp) con mandato per il quinquennio 2020/2025. Questi i componenti: Maria Carla Accattoli (nuova nomina), Tonino Cingolani (nomina riconfermata), Martina Coppari (nomina riconfermata), Matteo Marasca (nuova nomina), Beatrice Testadiferro (nomina riconfermata). E’ stato eletto presidente Matteo Marasca; confermato il ruolo di vicepresidente a Martina Coppari. «È mia intenzione ringraziare pubblicamente il sindaco Massimo Bacci per la fiducia e per avermi dato l’opportunità di svolgere un ruolo attivo per la mia città e per il territorio ricompreso nell’ambito sociale di riferimento dell’Asp.- commenta a caldo il neo presidente – Ringrazio inoltre i componenti del Consiglio di amministrazione per aver deliberato all’unanimità la mia nomina a presidente. È per me un compito importante, che svolgerò con passione ed impegno, consapevole delle sfide che ci attendono e delle nuove difficoltà dovute alla recente diffusione del Covid 19, che ha inciso ed inciderà profondamente sulle esigenze della nostra comunità. L’Asp è una realtà centrale che, grazie alla sua attività, consente a tanti lavoratori, professionisti e operatori, con passione e dedizione, di assicurare e di erogare ogni giorno servizi di importanza fondamentale per il nostro territorio. A loro va il mio sentito ringraziamento e riconoscimento. Sono certo – prosegue Matteo Marasca – che ci sono tutte le condizioni per fare bene e raggiungere ulteriori importanti risultati».

Il sindaco Massimo Bacci

«Un grande in bocca al lupo a Matteo Marasca, nuovo presidente dell’Azienda Servizi alla Persona, il braccio operativo dei Comuni della Vallesina per l’erogazione dei servizi sociali – aggiunge il sindaco Massimo Bacci – Lo ho indicato come rappresentante del Comune di Jesi perché lo ritengo preparato e capace di interpretare i bisogni delle nostre comunità, in particolare dei più fragili. Come ho già detto in passato in occasione di altre nomine, quando scelgo una persona non mi interessa la sua provenienza politica, ma le sue qualità. Matteo Marasca – ha aggiunto il sindaco – è un giovane ma con esperienza alle spalle, è già pienamente inserito nel mondo del lavoro, svolgerà questo incarico a titolo gratuito e, sono assolutamente certo, con forte spirito di servizio. Guardare alle nuove generazioni, attingendo alle menti più brillanti, credo sia il migliore modo per proiettarsi verso il futuro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X