Spiagge libere chiuse di notte,
diffida legale al Comune
presentata dalle associazioni

ANCONA – Aps Portonovo per Tutti, Circolo “Il Pungitopo”, Comitato Mare Libero, Comitato Mezzavalle Libera, Forum Salviamo il Paesaggio Marche e Italia Nostra contestano alcuni contenuti della ordinanza del 5 giugno e sollecitano un ripensamento anche sui 40 posti riservati tra Portonovo e Mezzavalle ai clienti degli alberghi