facebook rss

«Irregolarità sulla licenza
e carenze in materia di sicurezza»:
chiuso un night club

MONTEMARCIANO - Il locale, su cui pendeva già un provvedimento di sospensione dell'attività di pubblico spettacolo, potrà riaprire dopo aver adempiuto a ripristinare le condizioni richieste dalla polizia e dai vigili del fuoco
Print Friendly, PDF & Email

Il locale chiuso

 

Deficit nelle autorizzazioni e carenze a livello di sicurezza: chiuso un night cub di Marina di Montemarciano. Il provvedimento è stato preso nell’ambito di un controllo eseguito ieri sera dagli agenti del Commissariato di Senigallia, dalla Polizia Amministrativa e dai vigili del fuoco. Il personale impiegato ha proceduto a verificare se la società che gestisce il locale fosse in possesso dei prescritti titoli amministrativi autorizzatori e se le condizioni di sicurezza dei luoghi fossero rispettate. In particolare, la polizia ha rilevato che il locale, su cui pendeva già un provvedimento di sospensione dell’attività di pubblico spettacolo, era in possesso  di una dichiarazione non idonea per l’attività effettivamente esercitata. I vigili del fuoco, dopo attenta verifica tecnica, hanno accertato l’assenza e la carenza di una serie di documenti per la sicurezza, che la normativa richiede siano compilati ed esibiti per l’esercizio di determinate attività, nonché carenze in materia antincendio. Le violazioni accertate hanno reso necessaria l’applicazione, da parte del personale della polizia e dei vigili del fuoco, della misura della sospensione dell’attività che, dunque, non potrà essere riavviata fintanto che non verranno ripristinate le condizioni di sicurezza e la regolarità sotto il profilo dei titoli autorizzatori. Tali controlli si inseriscono in un più ampio ambito di accertamenti e verifiche operate secondo direttive fornite dal prefetto di Ancona e disposte, sotto il profilo tecnico, dal questore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X