facebook rss

Addio a Raffaella Antonelli:
il suo sorriso si è spento a 30 anni

LUTTO - E' morta ieri all'Istituto Neurologico Besta di Milano a seguito delle complicazioni legate a un intervento chirurgico, lasciando nelle sconforto familiari e amici. Domani il funerale alla chiesa delle Grazie, quartiere dove 'Lalla' viveva. Il Savoia Benincasa, istituto dove insegna la madre Giovanna Iannone: «Non ci sono parole, non ci sono frasi che possano descrivere il nostro dolore»
Print Friendly, PDF & Email

Raffaella Antonelli

 

Un sorriso contagioso, una generosità infinita, una dolcezza senza pari. Sono state le complicazioni legate a un delicato intervento chirurgico a strappare via all’effetto dei suoi cari Raffaella Antonelli, anconetana di 30 anni. Lalla, come la chiamavano teneramente gli amici, è morta ieri a Milano, all’istituto neurologico Besta, clinica  dove era ricoverata da inizio luglio. Laureata in Scienze della Comunicazione a Urbino, lavorava per un’azienda connessa al mondo del volontariato. Lascia il padre Lorenzo, ingegnere in Regione, la mamma Giovanna Iannone, professoressa di matematica all’istituto Savoia-Benincasa e due fratelli più piccoli: Laura e Umberto. Il funerale si terrà domani pomeriggio, alle 16, alla chiesa delle Grazie, quartiere dove Lalla viveva. Era stata ricoverata a Milano per un intervento programmato da tempo, delicato ma che non faceva presagire il tragico destino che si è materializzato ieri. Anche lei era fiduciosa che tutto andasse per il meglio. Invece, le complicazioni insorte hanno fatto scattare la settimana scorsa un altro intervento chirurgico, eseguito dal personale medico con la massima urgenza. Purtroppo, per Lalla non c’è stato niente da fare. Amava scrivere e la poesia, animo dolce e generoso. Era impossibile non andare dietro al suo sorriso.  Il Savoia-Benincasa è l’istituto dove insegna la madre, ma anche quello dove si sono diplomati i fratelli di Lalla. Questo il post apparso sulla bacheca Facebook  della scuola: «La comunità del nostro Istituto si stringe in un abbraccio affettuoso alla Prof.ssa Giovanna Iannone e a tutta la sua famiglia, al marito Ing. Lorenzo Antonelli, già Presidente del Consiglio di Istituto e ai figli Laura e Umberto, nostri ex alunni, per l’immensa perdita che li ha colpiti. La bella Raffaella, nel fiore dei suoi 30 anni, è mancata ieri al loro affetto di genitori e fratelli, lasciando tutti sgomenti. Non ci sono parole, non ci sono frasi che possano descrivere il nostro dolore. Possiamo solo testimoniare la nostra sincera vicinanza e l’amore di tutta la comunità in questo abbraccio muto».

(Redazione CA)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X