facebook rss

Lindita Elezi si dimette
dal Consiglio comunale

JESI - La capogruppo di 'Patto per Jesi' lascia e l'insediamento del consigliere che la surrogherà è previsto per il 5 agosto. Tra i primi dei non eletti figurano nell’ordine Andrea Torri e Katia Montalbini
Print Friendly, PDF & Email

Lindita Elezi

Lindita Elezi ha comunicato al sindaco Massimo Bacci e al presidente del Consiglio comunale Daniele Massaccesi le sue dimissioni dalla carica di consigliere. Eletta nella lista Patto per Jesi di cui era capogruppo, la Elezi ha voluto salutare i colleghi con le seguenti parole: «L’esperienza maturata al vostro fianco mi ha fatto apprezzare il lavoro al servizio della comunità, realizzato con spirito di confronto, condivisione, partecipazione, sostegno reciproco e svolto con il comune obiettivo di migliorare la qualità della vita dei cittadini del nostro territorio. Per natura e carattere sono sempre stata appassionata e combattiva, desiderosa di dare il mio contributo anche nelle battaglie più difficili a favore delle persone che più di altre hanno bisogno di tutele, l’ho dimostrato nella scelta della mia professione e nell’impegno civico al vostro fianco e il mio desiderio è continuare su questa strada in un consesso più ampio. Ringrazio tutti gli amici di lista, i consiglieri, la Giunta e il sindaco Massimo Bacci per la vicinanza e il costruttivo confronto». Tra i primi dei non eletti della Lista Patto per Jesi vi sono nell’ordine Andrea Torri e Katia Montalbini. L’insediamento è previsto nel Consiglio comunale del 5 agosto.

Lindita Elezi verso la presidenza de “L’Italia delle minoranze”: «Dare voce agli albanesi in Italia»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X