facebook rss

Loreto, in arrivo nuove telecamere

SICUREZZA - Gli assessori Principi e Tanfani annunciano di aver anticipato l'arrivo dei fondi regionali investendo risorse comunali per l'acquisto di 30 spycam di ultima generazione da aggiungere a quelle già in funzione nella città mariana
Print Friendly, PDF & Email

La basilica della Santa casa, simbolo di Loreto (foto Giusy Marinelli)

 

 

Gli assessori del Comune di Loreto Principi Fabiola (delega alla sicurezza e polizia locale) e Tanfani Giovanni (delega alla viabilità’) hanno comunicato nei giorni scorsi «che pur essendo in graduatoria per il progetto regionale per l’acquisto di telecamere per il controllo del territorio, vista la necessità’, occupando posizioni basse in graduatoria per l’assenza di reati violenti, in comune accordo con l’amministrazione comunale hanno comunque destinato la cifra prevista e messa a bilancio per il progetto acquistando con gara le telecamere anticipando così il loro posizionamento». Saranno posizionate 30 nuove spycam di ultima generazione (in grado di leggere le targhe delle auto) nei punti strategici della città mariana. L’ultimo progetto di potenziamento del sistema di video sorveglianza era stato attuato nell’imminenza dell’arrivo di Papa Francesco nel 2019 a Loreto ed aveva implementato di altri 10 occhi elettronici il parco delle strumentazioni accese su strade e piazze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X