facebook rss

In auto con la cocaina:
due condanne

ANCONA - Quasi sette anni di reclusione complessivi per conducente e passeggero di una Fiat Panda fermata dai carabinieri lo scorso ottobre a Loreto: era stato sequestrato circa un etto di droga
Print Friendly, PDF & Email

La droga sequestrata dai carabinieri del Radiomobile

 

Tallonati dai carabinieri, avevano cercato di disfarsi della cocaina lanciandola dal finestrino: condannati per spaccio. Le pene sono state applicate ieri dal gup Francesca De Palma per un 35enne osimano e un 42enne fanese, entrambi arrestati lo scorso ottobre dai militari di Osimo mentre procedevano a Loreto. Il primo è stato condannato a tre anni e quattro mesi, il secondo a tre anni e due mesi di reclusione. Si procedeva con l’abbreviato. Entrambi gli imputati si trovano ai domiciliari. In totale, era finito sotto sequestro circa un etto di sostanza e 370 euro in contanti. L’auto era stata fermata di ritorno da Porto Recanati, città dove era stata acquistata la droga. All’altezza della frazione Grotte, il controllo dei carabinieri e la scoperta dello stupefacente. Una perizia del tribunale ha poi rivelato che solamente mezzo etto era riferibile alla cocaina. L’altro quantitativo era sostanza da taglio. La difesa era rappresentata  dagli avvocati Elisa Gatto, Mannino di Renzo e Marco Defendini.

Gettano la cocaina dal finestrino e tentato la fuga in auto: arrestati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X