facebook rss

Aggredisce l’ex e insulta i poliziotti:
33enne in arresto

ANCONA - L'uomo è stato fermato ieri sera dalle Volanti a Marina Dorica. Avrebbe sferrato anche un pugno al nuovo fidanzato della ex
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Aggredisce l’ex compagna e poi se la prende con i poliziotti: 33enne anconetano in arresto. Le manette sono scattate ieri sera a Marina Dorica con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Contestate anche (a piede libero) lesioni impartite alla donna e al compagno di lei. Da quanto emerso, l’aggressione sarebbe scaturita nell’ambito di una lite. Ci sarebbero stati spintoni e insulti, ma anche un pugno sferrato al nuovo fidanzato della ex, finito in acqua. Una volta arrivati gli agenti sul posto, il 33enne avrebbe inveito contro le divise, proferendo improperi e insulti. La vittima è finita in ospedale con una settimana di prognosi. Questa mattina, il giudice ha convalidato l’arresto e disposto per il 33enne il divieto di avvicinamento alla ex, nonchè madre dei suoi figli. L’anconetano, difeso dall’avvocato Paolo Tartuferi, nega di aver aggredito la coppia. L’udienza è stata aggiornata al 24 giugno. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X