facebook rss

Olimpiadi Nazionali di Robotica 2021:
con il “Dafne Boat” vincono
gli studenti del Marconi Pieralisi

JESI - Il piccolo robot acquatico progettato e realizzato dagli alunni della quinta MM del corso di Meccatronica è capace di intercettare i rifiuti galleggianti e semi-sommersi. Con questo primato l'istituto si fregia del titolo di "Eccellenza scolastica per la robotica 2021" del Miur
Print Friendly, PDF & Email

Gli studenti dell’Iis Marconi Pieralisi con il prof. Fattorini e il ‘Dafne boat’

 

Un robot acquatico capace di intercettare i rifiuti galleggianti e semi-sommersi fa vincere all’Iis Marconi Pieralisi di Jesi le “Olimpiadi Nazionali di Robotica 2021”. Il progetto, realizzato dagli studenti della classe 5 MM del corso di Meccatronica, sotto il coordinamento del professor Giuliano Fattorini, era stato selezionato tra i 15 migliori, scelto in una rosa di idee e progetti realizzati attorno al tema della sostenibilità ambientale proposti da 120 istituti superiori italiani per lo più a indirizzo tecnologico e tecnico/commerciale. Il “Dafne Boat” dei ragazzi del Marconi è un robottino il cui progetto/design nasce dai laboratori dell’Istituto di via Raffaello Sanzio di Jesi, ma la cui realizzazione è certamente stata possibile grazie al prezioso supporto logico e tecnico di aziende del territorio come “Giuliani e Manoni” lavorazione lamiere-taglio waterjet; Domenico Ricci srl; “Aps” Applicazione polveri su superfici-verniciatura a polveri e carpenteria metallica; “Cifa” Infissi e carpenteria; “Paradisi” e “La Serigrafica pubblicitaria”.

«Abbiamo ideato e progettato un robot acquatico – spiega il professor Giuliano Fattorini, coordinatore e tutor – capace di intercettare i rifiuti in superficie e quelli semi sommersi. E’ un piccolo catamarano dotato di una griglia con microcamera e visore, che ci permette tramite un apposito collegamento, di vedere tutto ciò che si trova a galleggiare, che siano bottiglie di plastica o altri rifiuti e raccoglierli. La particolarità di questa edizione, che a differenza delle altre è stata via web a causa della pandemia, è che ha permesso a tutti gli studenti partecipanti di presentare il loro progetto via webcam e quindi, indirettamente, a tutti di entrare seppur virtualmente, nei laboratori di informatica e di robotica delle altre scuole d’Italia». Il progetto ha vinto il primo premio, che non è solo un grandissimo orgoglio per gli studenti e i docenti ma un vanto per l’intero Istituto che con questo primato si fregia del titolo di “Eccellenza scolastica per la robotica 2021” del Miur.

Il direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Marco Ugo Filisetti ha inviato al dirigente dell’Iis Marconi Pieralisi di Jesi ingegner Corrado Marri una lettera di apprezzamento per la vittoria: «Esprimo vivo compiacimento per il brillante risultato conseguito dagli studenti dell’istituzione scolastica da Lei presieduta alla sesta edizione delle Olimpiadi di Robotica – scrive il Direttore generale – con il progetto Dafne, classificatosi primo nella categoria Acqua. Voglio estendere i miei ringraziamenti per l’impegno profuso agli studenti e ai loro docenti che hanno permesso il raggiungimento di traguardi così importanti alla Sua comunità educativa, pur in un anno scolastico così complesso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X