facebook rss

Travolto e ucciso dal treno,
tragedia nei pressi della stazione

SENIGALLIA - Il traffico ferroviario è stato sospeso. Sul posto gli agenti del Commissariato, la Polfer, il 118 e i Vigili del Fuoco
Print Friendly, PDF & Email

La stazione ferroviaria di Senigallia (Archivio)

 

Una persona ha perso la vita dopo essere stata investita da un treno lungo la tratta ferroviaria Ancona-Bologna, nei pressi della stazione ferroviaria di Senigallia.
Stando alle prime informazioni si tratterebbe di un giovane. L’investimento è avvenuto poco prima delle 19.
Dalle 18:55 il traffico ferroviario è stato sospeso per permettere gli accertamenti da parte dell’Autorità Giudiziaria intervenuta sul luogo ed è stato attivo il servizio di smart caring per i passeggeri che devono proseguire gli spostamenti.
Sul posto sono presenti gli agenti del Commissariato di Senigallia, la Polfer, i Vigili del Fuoco e il 118.
Il giovane non è stato ancora identificato. Il treno lo ha centrato in pieno senza che il macchinista potesse fare nulla per fermarsi.
Secondo gli ulteriori accertamenti, la vittima sarebbe dunque un ragazzo dai 20 e i 30 anni. Indossava scarpe sportive.
Alcuni pendolari che si trovavano in quel momento in stazione, hanno riferito inoltre di aver visto un giovane gettarsi sotto al treno in arrivo. Il treno che ha lo ha investito era un Freccia Bianca diretto a Piacenza.
La salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale.
Il traffico ferroviario è in graduale ripresa dalle 21:15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X