facebook rss

Continue cadute di roccia,
resta chiusa la strada del Fargno

BOLOGNOLA - Il Comune ha svolto dei sopralluoghi e per ora l'accesso resta interdetto
Print Friendly, PDF & Email

SindaciCratere_LauroRossi_FF-3-650x433

Cristina Gentili

 

Distacchi continui di rocce, la strada del Fargno resta chiusa. Lo ha disposto il comune di Bolognola dopo alcuni sopralluoghi effettuati congiuntamente da parte del Comune ed un tecnico geologo. Nonché di un periodo di monitoraggio è stato rilevato un notevole peggioramento delle condizioni di stabilità del versante a monte della strada comunale Pintura – Forcella del Fargno. Il monitoraggio quotidiano della strada ha permesso di verificare un distacco, pressoché giornaliero, di materiale roccioso il quale si va ad abbattere direttamente sulla strada. Più specificatamente le aree maggiormente interessate dai distacchi risultano essere 2, la zona denominata scoglio del Montone nonché tutto il tratto di strada presente direttamente al di sotto del Pizzo acuto. «Considerata anche la relazione geologica redatta dal tecnico incaricato dall’ente – dice il Comune -, al fine di tutelare l’incolumità pubblica e privata, si comunica che non verrà revocata l’ordinanza sindacale 37/2020 del 25 novembre 2020 avente ad oggetto la chiusura al transito della strada comunale di Bolognola, Pintura – Forcella del Fargno. Considerato il fatto che sono già stati stanziati i fondi necessari per la manutenzione della strada e che peraltro è già in atto la progettazione definitiva finalizzata al ripristino della percorribilità della stessa, siamo certi di poter riaprire al pubblico quanto prima».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X