facebook rss

Guidano dopo aver bevuto:
denunce e via la patente

FABRIANO - Il bilancio dei controlli svolti nel week end dai carabinieri che anche domani, in occasione della partita degli Azzurri per la semifinale di Euro 2020, potenzieranno le pattuglie in servizio con posti di blocco ed etilometro
Print Friendly, PDF & Email

 

Sono stati capillari i controlli dei carabinieri della Compagnia di Fabriano anche nell’ultimo fine settimana. Il bilancio è stato di 3 patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza. Allo svincolo della Ss 76 Fabriano Est un 40enne con cittadinanza albanese ma residente a Sassoferrato, è stato sottoposto ad etilometro alle 3 di notte, e gli è stato rilevato un tasso alcolemico di 2 g/l (il limite di legge è di 0.50 g/l). Per lui è scattata la denuncia, la patente gli è stata ritirata e il mezzo è stato posto sotto sequestro. Sempre sabato scorso, un 30enne fabrianese, in via Dante, verso l’ora di cena, è stato controllato mentre si era messo al volante dell’auto con un tasso alcolemico pari a 0,9 g/l. Inevitabile anche per lui la denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica. I carabinieri hanno ritirato la patente e affidato l’auto al legittimo proprietario. Alle 4 del mattino, invece, ai giardini Regina Margherita un 30enne fabrianese è stato sottoposto al controllo: aveva un tasso alcolemico tra 0.5 e 0.8: per lui c’è stato solo il ritiro della patente per legge ed è stata elevata una sanzione amministrativa di 543 euro. Domani, martedì 6 luglio, in occasione della partita degli Azzurri per la semifinale di Euro 2020, il capitano Mirco Marcucci, comandante della Compagnia di Fabriano ha disposto il potenzieranno delle pattuglie in servizio per i controlli durante e dopo la partita dell’Italia, con posti di blocco ed etilometro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X