facebook rss

Soccorsi a Portonovo:
messi in salvo 6 canoisti

ANCONA - Sul posto sono intervenuti i volontari del Soccorso Salvamento Portonovo insieme alla Croce Verde di Castelfidardo. Intervento anche alla Vela per una 38enne che aveva accusato un malore
Print Friendly, PDF & Email

Uno dei canoisti messi in salvo

Mattinata di interventi anche a Portonovo dove i volontari del Soccorso Salvamento Portonovo sono intervenuti per portare a riva 6 canoisti in difficoltà.
Tutti verificatisi nei pressi delle Due Sorelle, le uscite in mare sono state complessivamente tre e hanno impegnato i soccorritori dalle 11 alle 15.
Il mare particolarmente mosso ed il vento forte, in momenti diversi della mattinata, hanno reso particolarmente difficile il rientro a riva dei bagnanti.
Tutti gli interventi sono stati effettuati nello specchio d’acqua tra le Due Sorelle e la spiaggia dei Gabbiani.
Lanciato l’allarme, i volontari hanno raggiunto i primi due canoisti portandoli in salvo per poi riprende servizio poco dopo, quando altri due si sono trovati pure loro in difficoltà. Infine, il terzo soccorso avvenuto questa volta verso la Spiaggia dei Gabbiani dove la corrente aveva trascinato due persone al largo. Tutti i soccorsi sono stati effettuati insieme al personale della Croce Verde di Castelfidardo.
Anche le canoe sono state recuperate, dopo essere state assicurate con una fune e trainate dal gommone di salvamento.
Ulteriore intervento si è reso invece necessario alla Vela dove una 38enne ha accusato un malore. Raggiunta sia via mare che da terra, la donna è stata soccorsa sul posto e quindi trasportata a riva con un toboga. Nel frattempo era stata allertata anche un’ambulanza della Croce Gialla di Camerano. I militi, una volta stabilizzati i parametri, l’hanno trasportata per le ulteriori cure del caso al pronto soccorso di Torrette.
I canoisti, tutti messi in salvo, non hanno invece avuto bisogno di cure.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X