facebook rss
Coppia morta Porto Recanati
  • Tragico schianto sull’Adriatica:
    Farah subito a processo

    MORTALE A PORTO RECANATI – Disposto il giudizio per direttissima nei confronti del 34enne marocchino arrestato la notte del 3 marzo dopo l’incidente costato la vita a Elisa Del Vicario e Gianluca Carotti. E’ imputato di omicidio plurimo e lesioni colpose pluriaggravate. Il dibattimento inizierà lunedì

    22 Marzo 2019
  • Una folla per Elisa e Gianluca
    La sorella di lei: «Non torno in Australia,
    mi prenderò cura io dei bimbi»

    CASTELFIDARDO – In collegiata il funerale della coppia morta nell’incidente sulla Statale a Porto Recanati. Laura Del Vicario ha annunciato che manterrà la promessa solenne che si erano fatte. Su un maxi schermo le immagini di due vite felici spezzate troppo presto, le canzoni di Ligabue, Fiorella Mannoia e Biagio Antonacci come sottofondo. Lancio di palloncini in cielo e bare portate a spalla dagli amici fuori dalla chiesa prima del lungo corteo funebre che si è snodato a piedi fino al cimitero del Monumento – VIDEO

    6 Marzo 2019
  • Convalidato l’arresto di Farah,
    si aprono le porte del carcere
    «L’incidente? Non ricordo»

    TRAGEDIA A PORTO RECANATI – Il 34enne è comparso davanti al giudice questa mattina. Disposto il trasferimento nel penitenziario, niente domiciliari. Ha detto di non essere lucido e ha espresso parole di cordoglio per Gianluca Carotti e Elisa Del Vicario. VIDEO: l’intervista all’avvocato Vando Scheggia

    1 commento | 6 Marzo 2019
  • La sorella di Elisa rientrata dall’Australia,
    lacrime e abbracci davanti ai feretri

    CASTELFIDARDO – Laura Del Vicario ha fatto rientro in Italia e ha raggiunto la camera ardente di via Bramante dove per tutta la giornata c’è stato un flusso ininterrotto di persone che hanno pregato per Elisa e il compagno, Gianluca Carotti, morti in un incidente stradale a Porto Recanati. L’assessore Pieroni ha incontrato i famigliari. Tanti messaggi affettuosi scritti sui libri dei ricordi. Domani i funerali: l’arcivescovo Spina non ci sarà

    5 Marzo 2019
  • «Vista un’Audi come quella di Farah
    urtare auto in sosta e fuggire»

    TRAGEDIA DI PORTO RECANATI – Alcuni ragazzi sono stati sentiti dalla polizia stradale e hanno riferito che intorno alle 22,30 di sabato hanno assistito ad un incidente in viale Matteotti, quando si sono avvicinati il conducente è fuggito a tutto gas. Domani per il 34enne Marouane Farath si svolgerà la convalida all’ospedale di Civitanova. E’ accusato di omicidio stradale per la morte di Gianluca Carotti e Elisa Del Vicario

    5 Marzo 2019
  • Dramma di Elisa e Gianluca,
    familiari e amici:
    «No a strumentalizzazioni politiche»

    CASTELFIDARDO – In tanti questa mattina hanno visitato i feretri della coppia morta nella notte tra sabato e domenica. Il cugino del 47enne: «A loro il gesto della Meloni di portare una corona sul luogo dell’incidente non sarebbe piaciuto». L’amico, Giuliano Natalucci: «Quella notte ho tenuto la mano a lei e ho aiutato ad estrarre dalle lamiere la bambina»

    2 commenti | 5 Marzo 2019
  • Baby calciatori in divisa,
    offerte e messaggi
    per l’addio a Gianluca ed Elisa

    CASTELFIDARDO – Firmata stamattina l’ordinanza sindacale che invita anche le aziende e le attività commerciali a rispettare il lutto durante i funerali da celebrare domani pomeriggio nella Collegiata di Santo Stefano. Il presidente del Villa Musone Calcio annuncia l’organizazione di un Memorial per ricordare il mister

    1 commento | 5 Marzo 2019
  • Lacrime e rabbia all’obitorio:
    «Vogliamo una condanna esemplare
    Ha ucciso due brave persone»

    TRAGEDIA DI PORTO RECANATI – A Civitanova una folla di amici e conoscenti ha fatto visita ai feretri di Gianluca Carotti ed Elisa Del Vicario, morti nella notte tra ieri e sabato in un incidente stradale. Il cugino del 47enne: «Siamo cresciuti insieme, era un ragazzo d’oro». Il ricordo della donna: «Allegra e sorridente, si spendeva tantissimo per i ragazzi disabili»

    4 Marzo 2019
  • Salvini duro alla Camera su Farah:
    «I venditori di morte devono sparire
    dalla faccia della terra»

    TRAGEDIA DI PORTO RECANATI – Il ministro dell’Interno, nel presentare il nuovo disegno di legge in materia di stupefacenti, è tornato sull’incidente mortale di sabato notte. Riguardo al 34enne arrestato per omicidio stradale, ha aggiunto: «Era coinvolto in un reato per 225 kg di droga ed era a spasso. Non è possibile»

    4 Marzo 2019
  • Omicidio stradale: Farah Marouane
    stava nel gruppo che a Grottammare
    aggredì cinque ragazzi fermani

    SCONCERTO dopo aver appreso la notizia dell’incidente mortale di Porto Recanati. La memoria torna all’aggressione subìta il 4 settembre di due anni fa ad opera di un gruppo di sei marocchini, tra cui il giovane arrestato dopo il tragico incidente di Porto Recanati costato la vita a Gianluca Carotti e Elisa Del Vicario di Castelfidardo. Un genitore: “Non riesco a capire perchè questo soggetto fosse ancora libero di circolare”

    4 Marzo 2019