facebook rss
Incendio Tontarelli
  • Incendio alla Tontarelli, l’azienda:
    «Non c’erano stufette nel deposito»

    CASTELFIDARDO – La ditta precisa che il sistema di riscaldamento non prevedeva apparecchi mobili e attende fiduciosa gli esiti delle indagini coordinate dalla Procura. Il sopralluogo svolto dai tecnici dei vigili del fuoco, a rogo spento, ha permesso di individuare il punto di innesco. Il Pm potrebbe nominare un nuovo perito

    18 Aprile 2019
  • Una stufetta a scatenare l’inferno:
    la pista seguita dagli inquirenti
    sull’incendio alla Tontarelli

    CASTELFIDARDO – E’ questa l’ipotesi sulle cause del rogo che ieri mattina ha devastato un capannone di circa 10mila metri quadrati. Stando ai primi rilievi, il calore dell’apparecchio avrebbe scatenato la scintilla decisiva. Sul caso c’è un fascicolo aperto senza indagati per incendio colposo

    17 Aprile 2019
  • Dall’alluvione all’incubo fuoco
    Gli operai: “Pronti a ricominciare” (Video)

    CASTELFIDARDO – Molti lavoratori fuori turno stamattina sono accorsi sul piazzale esterno per mettersi a disposizione ed abbracciare l’imprenditore ed i suoi familiari. Nel 2006 la bomba d’acqua e l’esondazione dei corsi d’acqua avevano distrutto i macchinari dell’azienda che dà lavoro a quasi 400 dipendenti. La solidarietà dei sindacati

    16 Aprile 2019
  • L’incendio alla Tontarelli è stato spento,
    Arpam: «Non c’è diossina nell’aria» (Video)

    CASTELFIDARDO – L’Agenzia regionale rassicura tutti sugli esiti delle prime rilevazioni. Comuni in allerta a cavallo tra la provincia di Ancona e Macerata per le emissioni potenzialmente tossiche dei fumi nell’atmosfera. I monitoraggi proseguiranno anche nei prossimi giorni sulle falde acquifere della zona per accertare se ci sia stato un eventuale inquinamento derivante dagli schiumogeni usati per lo spegnimento delle fiamme

    16 Aprile 2019
  • Sergio Tontarelli in lacrime:
    «Inimmaginabile quello che è successo
    Ci risolleveremo» VIDEO

    CASTELFIDARDO – Le parole commosse del titolare dello stabilimento di via Camerano. «Non mi esprimo sui danni, ma c’è tanto dispiacere. L’attaccamento all’azienda è forte». A fuoco, un magazzino che conteneva prodotti plastici lavorati e semi-lavorati. Danni anche al tetto dove c’è un impianto fotovoltaico. Arpam al lavoro per analizzare la presenza di eventuali polveri nocive

    16 Aprile 2019
  • Maxi incendio alla Tontarelli:
    evacuato lo stabilimento
    (FOTO-VIDEO)

    CASTELFIDARDO – Le fiamme sono scoppiate stamattina alle 5.45 per probabili cause accidentali. Sul posto stanno lavorando squadre dei vigili provenienti da tutta la provincia e anche da Macerata. I danni sono millionari: solo l’impinto fotovoltaico andato distrutto era costato 3 milioni di euro. Il sindaco Ascani: “In attesa dei rilievi sull’aria si consiglia di rimanere in casa e tenere le finestre chiuse”

    16 Aprile 2019