Ricorrono al Tar contro la promozione
della figlia in seconda elementare

ANCONA – Il caso riguarda i genitori di una bimba di 6 anni individuata dalla scuola come un’alunna con bisogni educativi speciali. Sono stati degli specialisti esterni all’istituto a consigliare ai docenti della piccola la ripetizione dell’anno scolastico. Il suggerimento disatteso ha portato la famiglia in tribunale, ma il ricorso รจ stato rigettato