«Hanno sequestrato mia figlia
e costretto a prostituirmi»:
in tre sotto accusa

ANCONA – La 24enne ha denunciato due fratelli romeni e il loro padre, accusati di sequestro di persona a scopo di estorsione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Avrebbero adescato una ragazza per farla venire in Italia con la promessa di una vita felice. Una volta arrivata, per la giovane e la sua figlioletta sarebbe iniziato un incubo