Muore al Salesi a 14 anni
dopo sei giorni di ricovero:
due medici rischiano il processo

ANCONA – Sul banco degli imputati potrebbero finire due camici bianchi dell’ospedale di Fabriano, nosocomio che inizialmente aveva preso in carico il caso della vittima, una ragazzina tunisina affetta da lupus, una malattia cronica per cui doveva seguire stabilmente una terapia farmacologica