La tassa rifiuti si fa smart
Da gennaio arriva la tariffazione

FABRIANO – Dall’inizio del 2018 ci saranno nuovi contenitori dei rifiuti, card per ogni utente per la pesatura e differenziatore di carta, plastica, vetro, pannolini, acciaio e alluminio, indifferenziato, umido, olio, farmaci e pile esauste. Chi più inquina più paga, il principio comunitario fatto proprio dall’ente locale