«Ho demolito lo sperone di Genga,
Non è stato un giorno di festa,
ma andava fatto»

INTERVISTA – Lorenzo Rossetti è il demolitore che materialmente ha spinto il pulsante per far esplodere la scaglia rossa. “Un evento così importante accade una volta l’anno: questa era la soluzione più sicura, non si trattava di economicità, e nessuno degli esperti che abbiamo consultato, dai tecnici alle università, ci ha mai dato l’impressione che la decisione fosse errata. Tutto quello che facciamo con le demolizioni si basa su formule scientifiche consolidate, niente è lasciato al caso”