Il Tar non sospende
l’ordinanza anti-movida,
l’avvocato: “Andiamo avanti”

ANCONA – Il Tribunale amministrativo delle Marche ha respinto la richiesta della misura cautelare del locale Lo Sverso di Fabriano contro la decisione del Comune di vietare l’asporto di bevande alcoliche dalle 21 del venerdì alle sei della domenica successiva. L’avvocato del ricorrente: “Come può il gestore del locale essere responsabile del comportamento di clienti disturbatori sul suolo pubblico? Chiediamo ancora l’annullamento dell’ordinanza”.