Ex fornaio morto sulla Flaminia,
l’investitore al giudice:
«Non l’ho visto, ho sentito solo un botto»

ANCONA – Questa mattina in tribunale l’udienza in cui è stato convalidato l’arresto del 47enne Fabio Peluso, operaio al volante della Mini Cooper che ha travolto e ucciso il 68enne Enrico Orlandini. Stava attraversando con la moglie lunedì sera quando è avvenuto l’incidente mortale. Il conducente dell’auto era ubriaco dopo aver bevuto alcuni drink a stomaco vuoto