Crisi della “movida”, Marasca:
«I privati devono proporre iniziative»

L’INTERVISTA – L’assessore alla Cultura ed alle Politiche giovanili invita a distinguere i ruoli, «il Comune può intervenire con festival ed eventi ma non può farlo su locali e attività commerciali». E ancora: «Nessuna rivalità tra Mole e centro storico». Ed infine annuncia l’apertura a breve di due spazi dedicati agli studenti con aperture notturne e festive all’ex Lazzaretto ed al Museo della Città