Cardeto, si allungano i tempi
per i lavori all’arco
Il Fargo non può riaprire

ANCONA – La fine del cantiere, in mano al Demanio, è prevista per inizio agosto. L’associazione Nie Wiem che gestisce il locale ha chiesto una sospensiva della concessione per il 2019, da far scorrere al 2020 senza passare per una nuova gara. L’assessore Foresi: «ipotesi che mi trova assolutamente d’accordo»