Delitto di Senigallia,
Loris Pasquini deve rimanere in carcere

CONVALIDATO il fermo per il 72enne accusato di aver ucciso con un colpo di pistola il figlio Alfredo, all’esterno della loro abitazione di Roncitelli. Il gip ha ravvisato il pericolo della reiterazione del reato e quello dell’inquinamento delle prove raccolte dai carabinieri