L’ok della Conferenza Stato-Regioni:
test salivari a campione nelle scuole
«Le Marche fanno da apripista»

SVOLTA – Saranno introdotti negli istituti primari e secondari di primo grado, il documento prevede un programma di testing per monitorare e ridurre la diffusione del virus e limitare isolamenti e quarantene, cercando così di evitare il ritorno in Dad. La soddisfazione degli assessori Saltamartini e Latini: «L’importante adesso è che il Ministero riconosca l’indirizzo dato e approvi nuovi criteri per il rilascio del green pass»