Castelfidardo, proteste per il caos scuolabus:
pulmini in ritardo e bambini a piedi

SCUOLA – Primo giorno di lezione con disservizi nel trasporto scolastico all’uscita dalle aule per gli alunni delle Montessori e Cialdini dell’Ic ‘Soprani’. La Ago Uno srl del gruppo Onorati che gestisce l’appalto si scusa: «Sono dispiaciuta per quello che è accaduto ma sui mezzi c’era personale nuovo e anche le assistenti non hanno saputo dare le giuste indicazioni stradali. Domani sarà tutto regolare» garantisce l’amministratore Clarissa Onorati. Le volontarie dell’Auser: «Non è nostro compito fare da guida agli autisti e ci sono stati forniti i vecchi elenchi degli studenti ammessi al servizio»