facebook rss

Compleanno per la banda:
130 ma non li dimostra

CASTELBELLINO - Il complesso musicale è nato nel lontano 1887. La città celebra il traguardo con due giorni di festeggiamenti, concerti e degustazioni
mercoledì 13 settembre 2017 - Ore 16:58
Print Friendly, PDF & Email

La banda musicale oggi

Taglia il traguardo dei 130 anni la Banda Musicale di Castelbellino, dal 1887 attiva sull’intero territorio comunale, capoluogo e frazioni. Una lunga storia attraverso gli eventi storici e tradizionali della comunità di Castelbellino tanto che il Comune, nel 2011, decise di conferire all’associazione il riconoscimento di ‘Gruppo musicale di Interesse comunale’.  Con orgoglio, competenza e grande passione la Banda ha svolto per quasi un secolo e mezzo un’opera di aggregazione non soltanto musicale ma anche civica, con la sua costante presenza in tutte le occasioni istituzionali e in tutte le frazioni, promuovendo il valore della società e favorendo la diffusione della cultura musicale. “Raggiungere i 130 anni significa acquisire un valore sociale, istituzionale ed istruttivo riconosciuto e profondamente sentito dal territorio – sono le parole della presidente Ester Lampis – La musica diventa il collante di questa comunità, capace di instaurare un legame tra il capoluogo alle frazioni e, soprattutto, tra le numerose generazioni che si sono susseguite fino ad oggi”.  L’associazione, che oggi conta 40 musicisti e 30 allievi, tra giovani e adulti, sotto la guida del Maestro Giuliano Gasparini, è pronta a festeggiare l’importante traguardo attraverso due appuntamenti  nel prossimo fine settimana, organizzati in collaborazione con il Comune di Castelbellino e la Pro Loco e il patrocinio di Anbima provinciale e regionale.

… e ieri

Sabato 16 settembre, alle 19, presso il Parco di Villa Coppetti apertura della manifestazione con l’intervento delle autorità cui seguirà la cena con degustazione dei vini della cantina Mancini presentati dal Sommelier Sauro Boria, piatti tipici a base di specialità locali, selezionate dallo chef Stefano Sassaroli, e infine dolci preparati dal maestro Giuliano Pediconi. (quota di partecipazione 17 euro). A seguire, il concerto: ad esibirsi saranno i giovani della Junior Band Vallesina che raggruppa i ragazzi delle due Bande di Castelbellino e Pianello Vallesina, futuro della tradizione musicale locale, e la Junior Band Provinciale Anbima.   Domenica 17 settembre, dalle 9.30, sfilate delle Bande ospiti nelle varie frazioni di Pantiere, Scorcelletti e Stazione. Dopo la Santa Messa, alle ore 11.30, presso la Chiesa di Santa Maria Ausiliatrice a Stazione, la manifestazione proseguirà nel centro storico del capoluogo alle ore 16 con le esibizioni delle bande ospiti. Oltre alla Banda di Castelbellino, si esibiranno: Banda musicale di Maiolati “Filarmonica Gaspare Spontini”, Banda musicale della città di Staffolo, la Banda dei Carrettieri di Premilcuore (Forlì-Cesena) con il gruppo di frustatori Sciucaren, Banda Musicale Torrette di Ancona, Gruppo Majorettes città di Chiaravalle.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X