facebook rss

Torna ‘Puliamo in mondo’
e riapre anche la casa Cea

OSIMO - Domenica 24 l'appuntamento aperto ai volontari ecologisti, padroni e cani al seguito, per raccogliere i rifiuti abbandonati nell'area archeologica di Fontemagna e alla pista ciclabile di Campocavallo. La manifestazione coincide con la chusura del cantiere alla casa degli Ailanti per la ristrutturazione del tetto e della facciata
domenica 17 settembre 2017 - Ore 11:14
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Pugnaloni durante un sopralluogo al cantiere della Casa Cea

Torna anche ad Osimo l’appuntamento con la manifestazione internazionale ‘Puliamo il Mondo’ (Clean up the world) promossa dall’Onu, che quest’anno nella città dei senza testa coinciderà con la riapertura della casa Cea dopo quasi sei mesi di cantiere per la ristrutturazione del tetto e della facciata. Domenica prossima, 24 settembre, le squadre dei volontari ecologisti, che potranno essere accompagnati dai loro cani, si ritroveranno in centro storico per gli interventi di ripulitura dell’area archeologica di Fonte Magna e al vicino bosco urbano, e al Cea da dove si partirà a perlustrare i sentieri e l’anello della pista ciclabile ‘Girardengo’ muniti di sacchetti, guanti e tanta allegria. Ritrovo e partenza alle 9, si lavorerà fino a verso mezzogiorno quando si farà ritorno al Cea “per tracciare un bilancio della giornata – si legge in un post dell’associazione La Confluenza che la gestisce la casa degli Ailanti – il saluto del sindaco ed il meritato rinfresco finale. Occorrerà impegnarci tutti quanti per percorrere l’ultimo tratto di strada che ci separa dall’avere l’edificio completato e capace di offrire ospitalità adeguata per chi vorrà anche pernottare”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X