facebook rss

Derubato al mercato,
le telecamere incastrano il ladro

FABRIANO - Settantenne va a comprare la frutta al mercato in piazza Garibaldi ma si ritrova senza portafogli. Conteneva duecento euro e la carta di credito con cui è stato fatto un prelievo di mille euro. Gli era stato sottratto da un uomo sulla quarantina, che è stato identificata dalla polizia grazie alle immagini della videosorveglianza e alle testimonianze raccolte
Print Friendly, PDF & Email

 

Va a pagare la frutta al mercato ma frugando nella tasca, non trova più il portafogli. Rubato, c’erano dentro 200 euro in contanti, ma soprattutto il bancomat con il pin. La vittima è un 70enne del posto. Era uscito, come ogni sabato, per andare a fare la spesa al mercato, ma solo al termine delle compere si è accorto di essere stat derubato. Nonostante l’uomo abbia chiamato subito la sua banca per bloccare la sua carta di credito, ha scoperto che il ladro aveva già potuto prelevare quasi mille euro in contanti dagli sportelli bancomat situati nel centro storico. I poliziotti, agli ordini del commissario capo Sandro Tommasi, si sono messi sulle tracce del malvivente e lo hanno individuato, grazie anche alla collaborazione della cittadinanza.

Le conferme sono poi arrivate dalle registrazioni delle telecamere di sicurezza posizionate nel centro di Fabriano, appartenenti sia ad istituti di credito che ad uffici pubblici. E’ stato ricostruito nel dettaglio il tragitto effettuato e dove ha colpito il ladro, un uomo sulla quarantina, ma si sta cercando di capire se abbia agito con dei complici, circostanza che potrebbe aggravare la sua posizione. Nel frattempo è stato denunciato per furto con destrezza ed indebito utilizzo di carte di credito altrui, reati che prevedono il carcere in caso di condanna. Per questo, non è esclusa l’adozione di altri provvedimenti nei suoi confronti nelle prossime ore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X