facebook rss

Le scuole aprono
le porte per l’Open Day

FABRIANO - Oggi e ieri l'open day nelle scuole primarie e secondarie di Fabriano per conoscere i frutti del percorso didattico di tutto l'anno scolastico. Un modo per incontrare la scuola che funziona, con i "compiti di realtà" degli studenti, dai modellini, all'osservazione della trasformazione dei bachi da seta, all'incontro con la Costituzione
Print Friendly, PDF & Email

La scuola che funziona, quella che accompagna i bambini dall’infanzia alla prima adolescenza attraverso percorsi formativi teorico-pratici, si mette in mostra. L’Open day si è svolto ieri per alcune scuole Primarie e oggi per le Secondarie, in vista della fine delle lezioni di questo venerdì. Le scuole elementari e superiori hanno aperto le porte per accogliere curiosi, futuri studenti, genitori con le proprie attività in mostra e gli studenti a fare accoglienza. La scuola Primaria “Allegretto di Nuzio” in Via Cappuccini e la Scuola Primaria “Carlo Collodi” di Via Zacchilli, dell’I.C. Romagnoli, hanno presentato ieri i lavori relativi ai percorsi educativi dell’anno scolastico, dai laboratori di scienze alla lettura dei romanzi, quanto di più interessante poteva esser trasformato in manufatti a modellini.  Ad esempio i bambini delle qaurte e quinte hanno seguito il percorso di vita dei bachi da seta in una teca, oppure hanno creato manufatti artistici riferiti ai contenuti di alcuni romanzi di Daniel Pennac. Ci sono stati anche orti didattici, l’incontro “a tu per tu” con la Costituzione Italiana, lavori di vario genere e tematica. Si chiamano al giorno d’oggi letteralmente “compiti di realtà” e servono a dimostrare le competenze acquisite dagli alunni sia a livello di abiltà che di contenuti teorici.  La scuola Media Giovanni Paolo II presenterà invece gli eleborati degli studenti dedicati alle “Antiche tecniche pittoriche” nel Museo Diocesano venerì 8 giugno alle 18.00. Oggi è stata la volta delle superiori di Fabriano.  Il liceo Artistico Edgardo Mannucci di Fabriano ha organizzato oggi una mostra all’aperto di opere pittoriche, scultoree, eleborati grafici, figurative in genere dei ragazzi. Sculture in gesso, dipinti ad alto, riproduzioni di note immagini di fotogiornalisti di grido, riproduzioni di grandi classici della pittura Rinascimentale e del Novecento. Tutto istallato nel giardino della scuola in bella vista per i curiosi dalle 10.30 alle 15.30. Altre scuole concluderanno l’anno scolastico con uno spettacolo teartale, come il gruppo teatrale dello Stelluti che presenta “Una villeggiatura” domani alle 21 al Teatro Gentile, tratto dalla “Trilogia della villeggiatura” di Carlo Goldoni, per la regia di Fabio Bonso e Francesco Mentonelli di Ruvidoteatro.

Open day nell’Allegretto

Open day nell’Allegretto

Open day nell’Allegretto

 

 

open day nel liceo artistico di Fabriano

open day nel liceo artistico di Fabriano

open day nel liceo artistico di Fabriano

open day nel liceo artistico di Fabriano

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X