facebook rss

Morta a 19 anni,
palloncini in cielo per l’addio a Lucia

MATELICA - Una folla nella chiesa Regina Pacis al funerale della ragazza. Un lungo applauso ha salutato il feretro all'uscita. Il parroco: «Aveva un grandissimo coraggio»
Print Friendly, PDF & Email

Lucia Bagnarelli

 

Palloncini bianchi e rosa sono stati fatti volare in cielo per l’ultimo saluto a Lucia Bagnarelli, spentasi a soli 19 anni a Milano, dopo aver trascorso tutta l’esistenza a lottare contro una rara malattia genetica. Solare, sorridente, coraggiosa e piena di energia, così l’hanno ricordata in chiesa alcuni amici al termine dell’omelia funebre, celebrata a Regina Pacis dal parroco don Alberto Rossolini e da don Gabriele Trombetti. La grande chiesa non è riuscita a contenere la folla di gente accorsa per l’ultimo saluto alla piccola guerriera, che nonostante le difficoltà aveva continuato a studiare da casa per prepararsi agli esami di maturità, che insieme ai compagni di classe del professionale Pocognoni di Matelica avrebbe dovuto sostenere a fine mese. Compagni e professori hanno letto in chiesa e l’hanno ricordata alla fine della messa, stringendosi intorno ai genitori Lolita e Stefano ed al fidanzato Alessandro straziati dal dolore. «Il dolore e la sofferenza sono parte della condizione umana – ha detto pieno di commozione don Alberto – è difficile in momenti come questi trovare le parole». Il sacerdote ha ricordato come lei e la sua famiglia hanno affrontato questi difficili anni, senza mai mollare: «Ricordo il grandissimo coraggio di Lucia durante tutta la sua vita, lo stesso dei suoi genitori, che nonostante le circostanze hanno saputo regalarle un’esistenza serena. È questa che lei ha avuto, una vita piena, non come durata ma come consistenza. È il contrario di quanto avviene nel mondo contemporaneo, oggi si cerca una vita lunga, piena di tante cose futili, mentre un’esistenza è tale quando è ricca di senso». Al termine della messa un lungo applauso ha accolto la piccola bara bianca, con i palloncini in viaggio verso il cielo, l’ultimo omaggio ad una vita troppo breve, che resterà nel ricordo di tutti coloro che l’hanno conosciuta.

Stroncata da una malattia, muore a 19 anni

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X