facebook rss

Palio di San Giovanni al via
all’insegna della cultura, del teatro
e del buon cibo

FABRIANO - Oggi l'apertura delle hosterie e l'inaugurazione delle mostre d'arte. Domani lo spettacolo teatrale nel Sagrato della Cattedrale, anticipato dalla conferenza sul bere medievale
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Cultura e teatro sono due delle parole chiave della nuova edizione del Palio di San Giovanni Battista. Stasera apertura delle Hosterie e di due interessanti mostre con l’innalzamento dei Gonfaloni e la nomina del Podestà. Domani, 15 giugno, alle 18 si terrà la conferenza “Bere nel Medioevo. Tra redenzione e sopravvivenza” nella Sala consiliare di Palazzo del Podestà. «Questa conferenza – spiega il relatore, Gian Pietro Simonetti − è un momento di riflessione culturale che si integra perfettamente con lo spirito del Palio. L’idea è quella di ripercorrere la vicenda del vino e della vite nei mille anni del Medioevo per capire come attraverso questa bevanda sia possibile comprendere il tragitto culturale dell’occidente e la profonde connessioni tra la cultura classica e quella cristiana. La civiltà europea è una civiltà del vino che è una lente che ci consente di comprendere l’evoluzione delle nostre comunità. E la civiltà del vino – conclude – mette radici profonde proprio nel nostro territorio grazie all’opera del monachesimo benedettino che ebbe un ruolo straordinario di tutela e diffusione della vite in Europa». Al termine della conferenza, è prevista una degustazione di prodotti tipici a chilometro 0 offerta da Ambrosia.bio: vini, salumi, marmellate, birre e altre prelibatezze all’insegna del biologico.

IL PROGRAMMA DI OGGI E DOMANI. Oggi, giovedì 14 giugno, apertura delle Hosterie. Le location. Porta del Borgo: chiostro San Nicolò; Porta Cervara: via della Ceramica; Porta del Piano: chiostro San Benedetto; Porta Pisana: chiostro San Biagio. Il via ufficiale agli eventi nel centro storico di Fabriano è previsto alle ore 18,30 con l’apertura mostra acquerello “Pennellate Medievali” e ceramiche presso il Palazzo del Podestà e, alle ore 21.30, con la cerimonia della nomina Podestà, Innalzamento dei Gonfaloni in Piazza del Comune. In mostra anche “Le bellezze in ceramica”, a cura delle allieve dell’Università Popolare di Fabriano. Otto “studentesse”, dirette da Annalisa Cola, hanno realizzato veri capolavori di ceramica artistica presso il monastero di San Luca ora esposte a Palazzo del Podestà.

Domani, venerdì 15 giugno, dopo la conferenza “Bere nel Medioevo. Tra redenzione e sopravvivenza”,  alle 22.00 seguirà lo spettacolo teatrale “Non tutto il male viene per nuocere” a cura di Don Umberto Rotili sul Sagrato della Cattedrale di San Venanzio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X