facebook rss

Whirlpool, Ceriscioli incalza:
«Approvate l’emendamento Verducci»

COMUNANZA - Il presidente della Regione al Parlamento: «Non si tratta solo di una crisi aziendale ma di una questione legata al sisma»
Print Friendly, PDF & Email

Incalza il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli sulla necessità di approvare l’emendamento che il senatore Francesco Verducci, con il gruppo dei dem, ha presentato oggi per sciogliere uno dei nodi cruciali della vertenza Whirlpool: la proroga degli ammortizzatori sociali dal 1 gennaio 2019, in deroga alla legge 148 del 2015 che ne limita l’utilizzo a 24 mesi consecutivi.

Luca Ceriscioli con le tute blu della Whirlpool

«Il caso Whirlpool non è solo una crisi aziendale, ma una questione legata al sisma. L’azienda si trova infatti nel cuore delle aree colpite dal terremoto. È di fondamentale importanza l’approvazione dell’emendamento Verducci per le Marche e per oltre 100 famiglie che popolano quelle aree, senza considerare l’indotto. Chiediamo a tutte le forze politiche – dichiara il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli – di appoggiare questo emendamento, perché significa sostenere l’occupazione e i cittadini di un territorio già duramente colpito”. L’ emendamento, che prevede un integrazione salariale di 10 milioni l’anno per due anni, “è un fatto tecnico importante – scrive ancora il presidente Ceriscioli –  perché mette sul tavolo la proposta. Ci sono già le coperture, ma serve un impegno comune. Anche il Consiglio regionale sta lavorando su una mozione a sostegno della approvazione di questo documento».  

M.N.G.

https://www.cronacheancona.it/2018/06/14/dieci-milioni-per-due-anni-ai-lavoratori-arriva-lemendamento-salva-whirlpool/109173/

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X